tradurre in:

Oak foglia ramo si staccò dalla mia patria
E nella steppa rotolata via, tempesta brutalmente perseguitati;
Secco e appassiti dal freddo, calore e dolore
E, infine, sono venuto al Mar Nero.

Il Mar Nero è un giovane di sicomoro;
Con il suo vento sussurro, verdi rami carezzevoli;
Sui rami di uccello del paradiso roccia verde;
Cantano canzoni su gloria re del mare-nubile.

E lo straniero premuto radice platano alto;
Riparo per una volta che prega con profonda angoscia,
E così dice,: "Non ho una foglia di quercia,
Fino a quando i tempi sono maturi, sono cresciuto nella dura terra.

Solo e senza uno scopo in tutto il mondo per un lungo periodo ho noshusya,
Ho prosciugato senza ombra, I sbiadito, senza sonno e del riposo.
Ricevere un estraneo tra loro foglie color smeraldo,
Conosco un sacco di storie intricate e meravigliose ".

- Cosa ti voglio? - postato mladaya Chinar,
È polverosa e giallo, - ei miei figli non sono vapore fresco.
Hai visto un sacco - ma quello che mi vostre storie?
Le mie orecchie hanno da tempo stanco e uccelli del paradiso.

Andare via prima; un vagabondo! Io non ti conosco!
Mi è piaciuto il sole, colore e lucentezza per lui;
Il cielo mi allargò le filiali qui all'aperto,
E le mie radici si lavano in mare freddo.

Le poesie più popolari di Pushkin:


Tutti poesie (contenuti in ordine alfabetico)

lascia un commento