tradurre in:

io

Rannuvolato Pietrogrado
Autunno vento soffiava le nuvole,
Respirato la freddezza umido del cielo,
Neva ruggì. albero combattuto
A proposito di Marina passeggiare sottile,
Come l'inquieto firmataria
Sulla porta di arbitri. pioggia finestra
Ha martellato triste. troppo scuro
tutto è diventato. In questo momento,
Ivan Ezerskiй, il mio vicino,
Entrò nel suo ufficio angusto ...
Tuttavia, w la sua famiglia, e tribù,
ho rango, e servizio, e anno
Sapete no evil, signori.

II

ovo NaCN ab:1 il mio Yezerskyy
Viene da quei leader,
Il cui spirito della guerra, e brutale
Era il terrore dei mari drevle.
Odul'f, il suo genere superiore,
Velymi era brutto capo,
Dice Sophia Chronograph.
Quando Olga suo figlio Varlaf
Priya lui il battesimo a Costantinopoli
Dalla mano di una principessa greca;
Da questi due figli nati:
Jakub e Dorofei. In un agguato
Jakub ucciso; e Dorofei
Egli generò dodici figli.

III

Ondrej, Yezerskyy soprannominato,
Egli generò Ivan da Ilia.
Egli schema Pechersk Lavra.
Da qui il suo nome
lago vedute. a rombo
Uno di loro è stato coinvolto in una discarica,
E ci schiacciato, come zanzare,
Chiederà gravi Tartari;
Ma con la fama, anche con il danno,
un'altra Yezerskyy, Yelizar,
Bagnata dal sangue dei Tartari
Tra Don e Nepryadva,
Colpito da dietro in un mucchio di
Con il suo seguito Suzdal.

IV

Nella nostra vecchia gloria secolo,
Come nei tempi di magra,
Sedizione e disordini nei giorni di sanguinosa,
nomi Ezerskih brillano.
Sono nell'esercito e nel consiglio,
Con voivodato e in risposta
Servono i principi e re.
Di questi Yezerskyy Varlaam
famosa boiardo Orgoglio:
Durante la disputa stesso tempo, poi un altro
Con grande Derive disonore
E 'stato a causa del pasto regale,
Ma ancora una volta è venuto sotto l'ira del terribile,
Ed è morto, risemina Sitsky.

V

Quando sarà il maestoso Duma
Romanov hai preso la sua corona,
Quando un potere pacificamente
Russia finalmente riposato,
E la nostra vorogov dimesso,
Poi è arrivata Jizerské
La grande potenza della corte.
Quando l'imperatore Peter ...
ma mi dispiace: Gli articoli possono,
lettore, Ho molestato:
La nostra epoca è vero che illumini,
Tu sei l'orgoglio della nobiltà non ha Mangiare,
E non c'è bisogno di fare alcun
Prima che il libro generico ...

WE

Chi avrebbe né è stato il tuo antenato,
Mstislav Udalыy, L'Ermak,
O Mytyushka Tselovalnyk,
Non ti importa - perché certamente,
Disprezzate padri,
La loro antica gloria, diritti
Generoso e mentalmente,
Li hai rinunciato per molto tempo,
l'illuminazione diretta per il bene di,
orgoglioso, Utilizzare come quello generale,
A costo di loro meriti,
Stella prozio,
O un invito al ballo
ci, dove il vostro nonno non è accaduto.

VII

Io stesso - anche nei libri e verbalmente
Cugini mi Troon -
Io sono un buono a nulla, come sapete,
In questo senso, un democratico.
ma confesso: nuova Hodakovskiy.2
Amo la mia nonna di Mosca
Ho sentito parlare di parentele,
Sulla remota antichità.
Mighty ancestrale pronipote dei poveri,
Mi piace incontrare i loro nomi
In due o tre linee Karamzin.
Da questa debolezza amichevole,
Mentre cercava, - Dio sa, -
Rompere l'abitudine non ho potuto.

VIII

Mi dispiace, in modo che i boiardi di consegna
brillantezza pallida e lo spirito niknet.
Mi dispiace, che non v'è alcun principe Pozharsky,
Che dire della mancanza altra e l'udito,
Che sfidano giullare Figlyarin,
Quello russo windy boiardo
Perde re lettere,
Come una vecchia collezione di calendari,
Che suona storici
Siamo diventati estranei, casuale caldo
Dalla barra, saliamo in Tiers-Etat,3
Anche se i nostri nipoti saranno come poveri,
E grazie per averci
Non dire, sembra, nessuno.

IX

Mi dispiace, che noi, mercenario
Permesso di saccheggiare il loro reddito,
La cura giogo duro scuro
Guadagnava nella capitale durante tutto l'anno,
Noi non viviamo semeyu amichevole
in appagamento, in silenzio dosuzhnoy,
Invecchiamento parenti stretti fosse comuni
Nelle sue terre ancestrali,
Dove nel nostro palazzo dimenticato
Deserto Erba che cresce;
Cosa leone araldico
zoccoli democratica
Noi e ass calci:
Spirito del tempo che è andato da qualche parte!

X

Ecco perché, archivi di scavo,
Capisco l'ora dosuzhny
Tutti pedigree eroe,
Di chi ha iniziato la sua storia,
Qui prole comandato.
Jezierski si è saldamente al comando,
Che suo nonno, grande uomo,
Ho avuto quindicimila anime.
Di questi, il padre è andato a
Ottavo parte - e che la piena
E 'stato prima posta,
Poi venduto ad un negozio di pegno ...
E ha vissuto uno stipendio
E ha servito come registrar.

XI

Mettere in discussione muse inquietanti,
Con un sorriso il mio critico dice:
"Quando un eroe invidiabile
voi eletti! Chi è il tuo eroe?»
- Cosa? registrar collegiale.
Quello che si rigoroso scrittore!
Il suo cantare - perché nessuno?
Lui è il mio amico e vicino.
Derzavin due dei suoi vicini
E la morte di Meshchersky Sung;
Cantante Felitsa essere in grado
Singer loro matrimoni, i loro pasti
E seppellirono, cambiato la loro festa,
Anche se questo non ha esitato a pace.

XII

mi notare, che c'è una differenza
Tra me e Derzhavins,
Che la bellezza e la bruttezza
caratteristica una separata,
Che il principe era senatore Meshchersky,
Invece di registrar collegiale -
Quale migliore, se il poeta
Prendete l'oggetto sublime,
che non c'è, anche, traduzione
eroi diretti; ciò che
Non è un miracolo oggi;
O io non sono di questa parrocchia?
O è tra i miei amici
due, tre grandi Senza persone?

ХIII

Perché il vento gira in un burrone,
Scheda ascensori e porta polvere,
Quando la nave è l'umidità immobile
Il suo respiro trepidante attesa?
Perché le montagne e oltre le torri
un'aquila volante, gravità e spaventoso,
Sul moncone nero? chiedergli.
Perché arap sua
Mlada ama Desdemona,
Come il mese dell'amore foschia notte?
poi, che il vento e l'aquila
E il cuore della Vergine non c'è legge.
essere orgogliosi: così è lei, poeta,
E non si hanno le condizioni per.

XIV

Piena di pensieri Zlata,
Non compreso da chiunque,
Prima che il crocevia della terra
si passa, E 'triste e.
Con la folla non si delizia sia rabbia,
né le esigenze, la nostra Hohhot, abbiamo ruggito,
né sorpresa, o di lavoro.
ingannare grida: dove? dove?
La strada qui. Ma non si sente,
andata, dove si coinvolgono
sogni nel cassetto; il vostro lavoro
si AWARD; che stanno respirando,
E gettare la frutta che
la folla, fuss schiava.

XV

dire: Che sciocchezza, Il Bravo,
O non dire nulla -
Sono in piedi nel - avevo ragione
Eletto del mio vicino di casa
Gli eroi della storia di umile,
Anche se non era un militare,
Non di seconda classe Don Juan,
Non è un demone - nemmeno gli zingari,
Un semplice cittadino della capitale,
Ogni incontro ovunque buio,
Sia di persona, non dalla mente
Dal nostro fratello non è grande,
Molto docile e facile,
eppure, piccola impresa.

1832-1833 gg.

Le poesie più popolari di Pushkin:


Tutti poesie (contenuti in ordine alfabetico)

lascia un commento