tradurre in:

Cesare viaggiato, Abbiamo Tito Petronio Lo seguimmo da lontano. Secondo l'scendendo degli schiavi sole messo la tenda, disposte letto, siamo andati a festa e divertente conversazione; all'alba nuovamente impostata sulla strada e dolcemente è addormentato in ciascuna delle sue lektike, stanco dei piaceri di calore e notturne.
Мы достигли Кум и уже думали пускаться далее, Come venire da noi inviato da Nerone. Ha portato Petronio comandato il ritorno di Cesare a Roma, e lì attendere la decisione del loro destino a seguito delle accuse odiose.
Мы были поражены ужасом. Un Petronio tranquillamente ascoltato la sua condanna, Egli ha respinto il messaggero con un regalo e ci ha detto la sua intenzione di rimanere al Kum. Mandò il suo servo preferito, selezionare e assumere una casa per lui e attese per il suo ritorno al boschetto di cipressi, Eumenidi dedicati.
Мы окружили его с беспокойством. chiese Flavio Aurelio, quanto tempo pensava di rimanere in Kum, e non ha paura Do irritare Nero disobbedienza?
– Я не только не думаю ослушаться его, – отвечал Петроний с улыбкою, – но даже намерен предупредить его желания. ma si, i miei amici, vi consiglio di tornare. Viaggiatore in una giornata limpida di riposo sotto la quercia teniyu, ma durante un temporale da esso prudentemente rimosso, paura di fulmini.
Мы все изъявили желание с ним остаться, Petronio e ci ha ringraziato gentilmente. Il servo tornò e ci ha portato a casa, hanno scelto. Era alla periferia della città. Corsero il vecchio liberto in assenza del proprietario, Ho sempre lasciato l'Italia. Diversi schiavi sotto la supervisione di cura circa la pulizia delle stanze e giardini. L'ampio portico abbiamo trovato gli idoli delle nove Muse, in due centauro sorgeva porte.
Петроний остановился у мраморного порога и прочел начертанное на нем приветствие: Ciao! Печальная улыбка изобразилась на лице его. – Старый управитель повел его в вивлиофику, dove abbiamo visitato diversi rotoli, e poi è entrato in camera da letto matrimoniale. E 'stato appena rimosso. Conteneva solo due statua famiglia. Uno ritratta la matrona, seduto su una sedia, un'altra ragazza, giocare la palla. Sul tavolo accanto al letto era una piccola lampada. Qui Petronio è stato quello di riposare e lasciarci andare, invitandolo a venire alla serata.
* * *
Я не мог уснуть; tristezza riempie la mia anima. Ho visto non solo in Petronia generoso benefattore, ma a parte, sinceramente attaccato a me. Ho rispettato la sua grandezza del cuore; Amavo la sua bella anima. Parlando con lui, ho trovato la sua conoscenza del mondo e la gente, So più speculazioni sul divino Platone, piuttosto che dalla sua esperienza. I suoi giudizi erano di solito rapida e corretta. L'indifferenza per liberarsi della sua dipendenza, e la sincerità nei confronti di se stesso lo ha reso un sagace. La vita non ha potuto fornire lui con qualcosa di nuovo; ha assaggiato tutti i piaceri; i suoi sensi in allerta, offuscato dall'abitudine, ma la sua mente continuava sorprendente freschezza. Amava il gioco del pensiero, così come l'armonia delle parole. Volentieri ascoltato ragionamento filosofico e ha scritto poesie meglio di Catullo.
Я сошел в сад и долго ходил по излучистым его тропинкам, ombreggiato da alberi secolari. Mi sono seduto sulla panchina, sotto l'ombra di una vasta pioppo, che era una statua di un giovane satiro, penetra il bastone. Volendo per intrattenere i pensieri tristi in qualche modo, Ho preso una nota-piatti e tradotto una delle odi di Anacreonte, che e salvati nella memoria di questo triste giorno:

poste, serial
riccioli, onore della mia,
I denti gengive indebolite
E l'incendio è stato spento occhi.
dolce vita che faccio non molto
giorni Escort a sinistra,
Parcheggiare da portandoli a stretto,
ombre Tartar aspettando il mio. -
Spaventoso caveau sotterraneo fresco,
L'ingresso è aperto a tutti,
Da esso non v'è alcun esito ...
Ognuno è venuto - e non vi dimenticate.

* * *
Солнце клонилось к западу; Sono andato a Petronio. L'ho trovato nella biblioteca. camminava; con lui era la sua casa medico Settimio. Petronij, vedendomi, Si fermò e disse scherzosamente:

Imparare cavalli focosi
Nel loro marchi riarse,
Imparare Parti soffiato
Un alto Cowl.
Sono amanti felici
So che nei loro occhi.

«Ты угадал», – отвечал я Петронию и подал ему свои дощечки. Ha letto le mie poesie. Nuvola di pensiero passò sul viso e immediatamente dissipata.
– Когда читаю подобные стихотворения, - ha detto,, – мне всегда любопытно знать, come quelli morti, che sono stati tanto impressionati dall'idea della morte. Anacreonte dice, E 'spaventoso che il tartaro, ma io non gli credo, così come non credo che la codardia di Orazio. Sai la sua ode?

Chi tra gli dei tornarono a me
Togo, con i quali le prime campagne
E le guerre del terrore ho condiviso,
Quando il fantasma della libertà
Bruto ha portato noi disperati?
Chi sto combattendo l'ansia
Nella tenda della ciotola dimenticato
e riccioli, edera attorcigliata,
Siriano ungere la mirra?


Vi ricordate la terribile ora della battaglia,
quando ho, Queer tremulo,
fuggì, scudo focoso disonesto,
La creazione di voti e preghiere?
Come temevo! fuggì!
Ma lui Ermy nuvola nezapnoy
Ho coperto e corse in lontananza
E ha salvato dalla morte neminuchey.

Хитрый стихотворец хотел рассмешить Августа и Мецената своею трусостию, in modo da non ricordare loro dei compagni Cassio e Bruto. Il vostro, Trovo più sincerità nella sua esclamazione:

goccia rossa e dolce in patria *.

Le poesie più popolari di Pushkin:


Tutti poesie (contenuti in ordine alfabetico)

lascia un commento