tradurre in:

corsa dei cavalli attraverso tumuli,
Calpestando neve profonda ...
qui, a parte il tempio di Dio
Wieden solitario
. . . . . . . . . .
Improvvisamente una bufera di neve in giro;
Neve bussa ciuffi;
nero Vrana, ala fischi,
Spazza sopra la slitta;
gemito Profetico legge tristezza!
Coney frettolosa
Acutamente guardando in lontananza scuro,
Essi fumo criniera ...
Zhukovsky.

Alla fine del 1811 anno, nell'era della nostra memorabile *, Ha vissuto nella sua tenuta Nenaradovo tipo Gavril Gavrilovich R. **. Era famoso in tutto il circondario per la sua ospitalità e cordialità; I vicini costantemente lo portarono da mangiare, bere, giocare cinque centesimi a Boston con la moglie, Praskovey Petrovna, e un po 'di, a guardare la loro figlia, Maru Gavrilovna, formoso, ragazza pallida e diciassettenne. E 'stata considerata una buona partita, e molti prevedevano che per sé o per i propri figli.
Marya Gavrilovna è stato portato sui romanzi francesi e, conseguentemente, Ero innamorato. soggetto, la sua scelta, Era un povero tenente dell'esercito, stare in congedo a suo villaggio. Inutile dire che da soli, che il giovane bruciato con uguale passione, e che i genitori della sua amata, osservando la loro inclinazione reciproca, Essi proibirono la loro figlia a pensare a lui, e ha ricevuto lo peggio, che l'assessore tribunale distrettuale.
I nostri amanti mantenuto una corrispondenza, e videro l'un l'altro solo in pineta o con la vecchia cappella. Ci giurarono l'uno all'altro amore eterno, Si lamentavano del loro destino e fatti diversi piani. Corrispondente e quindi conversare, essi (che è del tutto naturale) Abbiamo raggiunto la seguente conclusione: se non siamo in grado di respirare senza l'altro, e la volontà dei genitori crudeli impedisce la nostra felicità, non potremmo farne a meno? naturalmente, che questa idea la fortuna si è verificato prima al giovane, e fortemente appello alla fantasia romantica di Marja Gavrilovna.
Venne l'inverno e li fermò addio; ma la loro corrispondenza è diventato più vivido. Vladimir Nikolaevich in ogni lettera la supplicò a lui, sposarsi in segreto, nascondendosi per un tempo, poi si gettano ai piedi dei genitori, che naturalmente finalmente essere toccati dalla eroica costanza e l'infelicità degli amanti, e certamente dire: Дети! venire a nostre braccia!.
Maria Gavrilovna esitò per un lungo periodo di tempo; molti piani di fuga sono state respinte. Alla fine ha accettato di: il giorno stabilito lei era di non avere la cena e di ritirarsi in camera sua con il pretesto di un mal di testa. La sua cameriera era nella trama; entrambi di loro ha dovuto uscire in giardino attraverso il portico posteriore, Garden per trovare slitte pronti, sedersi in esso e guidare cinque miglia dal villaggio Nenaradovo Zadrino, dritto alla chiesa, dove Vladimir sarebbe li aspettava.
Alla vigilia del giorno decisivo Marya Gavrilovna non ha dormito tutta la notte; ha impacchettato, Ha legato la biancheria e vestiti, Ho scritto una lunga lettera a una giovane donna sensibile, la sua amica, un altro per i suoi genitori. Ha detto addio a loro nei termini più toccanti, Scusò la sua offesa una irresistibile forza di passione e si conclude il, momenti che beati di vita che lei pochtet, quando si è permesso di gettarsi ai piedi del più caro dei suoi genitori. Dopo aver sigillato entrambe le lettere con una Tula Sigillo, su cui erano raffigurati due cuori fiamme e un'iscrizione appropriato, si gettò sul letto poco prima dell'alba e si assopì; ma i sogni terribili costantemente la svegliò. Le sembrava, quel momento, come lei era sempre in slitta, per andare a sposarsi, suo padre la fermò, con una rapidità dolorosa la trascinò attraverso la neve e lo gettò nel buio, Dungeon senza fondo ... e volò a capofitto, il suo cuore svolazzanti; poi vide Vladimir, sdraiato sull'erba, pallido, sanguinoso. esso, umiraya, pregò voce stridula di affrettarsi a sposarlo ... altro brutto, visioni insensati svolazzavano davanti a sé uno dopo l'altro. Alla fine si alzò, più pallido del solito e con un vero e proprio mal di testa. Il padre e la madre hanno notato la sua inquietudine; la loro tenera sollecitudine e le domande costanti: che è con te, Masha? Non sei malato, Masha? - strappato il suo cuore. Ha cercato di rassicurarli, divertimento kazatsya, e non poteva. sera è venuto. pensiero, che negli ultimi tempi, si accompagna mezzo della sua famiglia, Sentitevi liberi di cuore. Era solo viva; che stava segretamente prendendo congedo di ogni persona, tutti gli oggetti, è circondata da. cena servita; Il cuore le batteva. Una voce tremante ha dichiarato, che lei non vuole avere la cena, e ho cominciato a dire addio a mio padre e mia madre. Essi la baciarono e, come al solito, benedetto: lei quasi pianto. E quando è venuto nella mia stanza, Si gettò in una poltrona e scoppiò in lacrime. Ha supplicato con lei per calmarsi e rallegrare. Tutto era pronto. In mezz'ora Masha ha dovuto lasciare la casa dei genitori per sempre, la mia stanza, la sua adolescenza pacifica ... Nel cortile era una bufera di neve; il vento ululava, le persiane tremavano e rumorosamente; tutto sembrava a lei una minaccia e un presagio triste. Presto tutto era tranquillo in casa e andò a dormire. Masha avvolto uno scialle, Ho messo su un cappuccio caldo, Ha preso la sua bara, ed è venuto fuori nella veranda sul retro. La cameriera effettuato due serie di lei. Scesero in giardino. La tormenta non si placava; il vento soffiava contro, come cercare di fermare il giovane criminale. Potevano difficilmente hanno raggiunto la fine del giardino. Sulla strada slitta li stava aspettando. cavalli, prozyabnuv, Non ancora in piedi; cocchiere di Vladimir passeggiava davanti degli alberi, tenendo zelante. Ha aiutato la giovane donna e la sua cameriera di sedersi e mettere fardelli e la bara, Ha preso le redini, ei cavalli volarono. Affidata la signorina alla cura del destino e del cocchiere Terescka, torniamo alla nostra giovane amante.
Tutto il giorno Vladimir era sulla strada. La mattina era con il prete zhadrinskogo; difficoltà con esso uhovorylsya; poi è andato a cercare testimoni tra i proprietari terrieri confinanti. prima, a cui era, cornetta in pensione quaranta Dravin, Ho accettato di buon grado. questa avventura, ha assicurato, Gli ricordava i vecchi tempi e scherzi gli ussari. Ha convinto Vladimir di rimanere a cena e gli assicurò, che gli altri due testimoni non saranno trovati. In realtà,, subito dopo cena è apparso il geometra Schmidt, baffi e speroni, e il figlio-capitano, un ragazzo di sedici anni, recentemente ricevuto dai Lancieri. Essi non solo accettato l'offerta di Vladimir, ma anche giurato che erano pronti a sacrificare la vita per lui. Egli li abbracciò con entusiasmo e andò a casa a prepararsi.
Ha lungo crepuscolo. Ha mandato il suo fidato Terescka in Nenaradovo con la troika con dettagliata, ordine di obstoyatelnыm, ma per se stessi che ho ordinato una piccola slitta con un cavallo, e uno senza che il guidatore è andato a Zadrino, dove due ore più tardi dovevano venire e Marya Gavrilovna. La strada gli era familiare, e guidare venti minuti.
Ma non appena Vladimir lasciato il villaggio all'interno dell'area di rigore, come il vento è aumentato e tale tempesta, che non ha vzvidel. In un minuto la strada Newbie; intorno scomparso in una fitta foschia giallognola, attraverso il quale fiocchi bianchi di neve volavano; cielo si è fusa con la terra. Vladimir si è trovato nel campo, e invano cercò di riconquistare la strada; horse spostato a caso, ogni minuto sta entrando nel cumulo di neve, ora si sta sprofondando in un pozzo; slitta costantemente girato; Vladimir cercava non solo di perdere la bussola. Ma gli sembrava, che è stato più di mezz'ora, e lui non aveva ancora raggiunto il boschetto Zhadrinskoy. Ci sono voluti circa dieci minuti; Grove non era di essere visto. Vladimir era alla guida di campo, solcata da profondi burroni. La tormenta non si placava, il cielo non si cancella. Il cavallo ha cominciato a stancarsi, e con lui è stata bagnata di sudore, sebbene, ogni minuto che affondò cintola in neve.
Finalmente vide, che stava andando nella direzione sbagliata. Vladimir fermato: Ho iniziato a pensare, pripominaty, comprendonio, e sono fiducioso, che doveva portarlo a destra. Andò verso destra. Il suo cavallo era poco in grado di camminare. Per più di un'ora era sulla strada. Zadrino doveva essere vicino. Ma lui è andato, equitazione, e il campo non era la fine. Tutti, ma cumuli di neve e anfratti; la slitta girato, ogni minuto che li solleverebbe. il passare del tempo; Vladimir ha cominciato a preoccuparsi molto.
Infine da parte qualcosa ha cominciato ad annerire. Vladimir trasformato in quella direzione. si avvicina, vide un boschetto. grazie al cielo, pensò, ora vicino. Ha guidato a fianco del bosco, Spero di ottenere immediatamente sulla strada familiare o guidare intorno al boschetto: Zadrino era subito dietro di lei. Ha presto trovato la strada e ha guidato nel buio sotto gli alberi, inverno nudo. Il vento non poteva infuriare qui; la strada era liscia; il cavallo radunato, e Vladimir si ricompose.
Ma lui è andato, equitazione, ma non si vedeva Zadrino; Grove non era la fine. Vladimir ha visto con orrore, ha guidato in un bosco sconosciuto. La disperazione lo vinse. Ha colpito il cavallo; il povero animale era andato al trotto, ma ben presto ha cominciato a bandiera, e un quarto d'ora fatto un passo, a dispetto di tutti gli sforzi di poveri Vladimir.
A poco a poco gli alberi cominciarono a uscire sottile, Vladimir ha lasciato la foresta; Zadrino non era di essere visto. Doveva essere circa mezzanotte. Le lacrime dai suoi occhi; ha guidato su a caso. Meteo utyhla, le nuvole si aprirono, davanti a lui giaceva una pianura, coperto con un tappeto ondulato bianco. La notte era abbastanza chiaro. Ha visto lontano un villaggio, composto da quattro o cinque iarde. Vladimir è andato al suo. Alla prima casa saltò fuori della slitta, I corsi alla finestra e ha cominciato a battere. Dopo pochi minuti l'imposta di legno è stato revocato, e un vecchio sporse la barba grigia. "Cosa vuoi?"-" Quanto è lontano Zadrino?"-" Zadrino qualcosa di molto lo?»-« Sì, che! Li Far?»-« Non lontano; una dozzina di miglia è ". A questa risposta Vladimir afferrò i capelli e rimaneva immobile, как человек, condannato a morte.
"E tu scheggiatura?"- ha detto il vecchio. Vladimir non ha avuto il coraggio di rispondere alle domande. "Puoi, vecchio, - ha detto,, - farmi cavalli per Zadrino?"-" Kaki nel nostro cavallo ", - Ho risposto il contadino. "Sì, non posso prendere, anche se il conduttore? Pagherò, come ama essere ". - "Wait, - disse il vecchio, abbassare l'otturatore, - Manderò coloro figlio; se ne andrà ". Vladimir attese. Meno di un minuto, ha di nuovo cominciato a bussare. L'otturatore è stato sollevato, la barba sembrava. "Cosa vuoi?"-" Qual è il tuo figlio?"-" Chi uscirà, scarpa. Ali si vegetare? Vieni a crogiolarsi ". - "Grazie, inviare il proprio figlio più ».
Il cancello cigolò; il ragazzo è uscito con un bastone e andò avanti, è rivolta, è alla ricerca per la strada, in piedi a cumuli di neve. "A che ora?"- ha chiesto Vladimir. "E 'sarà presto rassvenet", - rispose il giovane. Vladimir non parlare di una parola.
Galli cantavano ed era già chiaro, raggiunsero Zadrino. La chiesa era chiusa a chiave. Vladimir ha pagato la sua guida ed ha guidato al sacerdote. Nel trio cortile non era. Ciò che lo attendeva notizie!
Ma tornare ai bei proprietari terrieri e vedere nenaradovskim, qualcosa che hanno fatto.
e niente.
Vecchia coppia si è svegliato ed è venuto fuori in salotto. Gavrila Gavrilovic in un bicchierino e una giacca di flanella, Praskovyya Petrovna in shlaforke del Vate. samovar via, e Gavrila Gavrilovic ha inviato la bambina a chiedere come Marya Gavrilovna, che cosa è e come aveva dormito. La ragazza è tornato, dichiarando, quella signorina dormito male de, ma che ora è più facile di de-e che ora è De entrare in salotto. In realtà,, la porta si aprì, e Marya Gavrilovna entrò per salutare papà e mamma.
"Come sta la tua testa, Masha?"- sprosil Gavrila Gavrilovic. "meglio, papa ", - Masha ha risposto. "Hai ragione, Masha, ieri pazza ", - ha detto Praskov'ja Petrovna. "Forse, Mamenka ", - Masha ha risposto.
La giornata è trascorsa in modo sicuro, ma nella notte Masha si ammala. Avete la città per i medici. Arrivò la sera e ha trovato il delirio del paziente. febbre alta Aperto, e la povera ragazza due settimane era sul bordo della bara.
Nessuno in casa sapeva della fuga proposto. scrittura, scritta alla vigilia della sua, Essi sono stati bruciati; la sua cameriera a chiunque su qualsiasi cosa non dice, temendo l'ira del Signore. prete, cornet in pensione, geometra usasty, e la piccola Uhlan erano discreti, e non sorprendentemente,. Terescka cocchiere mai nulla di superfluo non hanno espresso, anche quando era ubriaco. Così segreto è stato mantenuto più di una mezza dozzina plotter. Ma Marya Gavrilovna se stessa in costante delirio, ha dato via il suo segreto. Le sue parole, però, erano così incoerenti con qualsiasi cosa, che la madre, non lasciato suo capezzale, poteva capire solo da loro che, che sua figlia era disperatamente innamorata di Vladimir Nikolaevich e che, probabilmente, l'amore è stata la causa della sua malattia. Si consultò con il marito, con alcuni vicini di casa, e durano tutti d'accordo all'unanimità, che, evidentemente, tale era il destino di Maria Gavrilovna, che la restrizione del cavallo non obedesh, che la povertà non è un vizio, vivere non con la ricchezza, ma un uomo, e simili. proverbi morali sono meravigliosamente utile nei casi, quando siamo lontani da voi un po 'che noi possiamo inventare se stessi come una scusa.
Nel frattempo la giovane donna ha cominciato a recuperare. Vladimir non hanno visto in casa di Gavrila Gavrilovic. Era spaventato solita accoglienza. Per inviare per lui e per lui annunciare inaspettata fortuna: il consenso al matrimonio. Ma quello che era padroni di casa lo stupore nenaradovskih, quando in risposta al loro invito hanno ricevuto una lettera di mezzo pazzo da lui! egli ha dichiarato, che il suo piede non sarà mai in casa loro, e li pregai di dimenticare l'incidente, per i quali la morte è ancora una speranza. Pochi giorni dopo hanno sentito, Vladimir ha lasciato l'esercito. E 'stato in 1812 anno.
Lungo non ha il coraggio di annunciare questo al recupero Masha. Non ha mai detto Vladimir. Pochi mesi dopo, avendo trovato il suo nome tra il distinto e gravemente feriti a Borodino, svenne, e temuto, lei per la febbre non ha restituito. tuttavia, grazie al cielo, svenimento non ha avuto conseguenze.
Un altro ha visitato la sua tristezza: Gavril Gavrilovich morto, lasciando lei la sua unica erede. Ma la ricchezza non era confortarla; lei sinceramente amarezza Praskovya Petrovny, Ho giurato di non separarsene; Entrambi lasciarono Nenaradovo, luogo di tristi ricordi, e andò a vivere nella tenuta *** skoe.
Troppo pretendenti circulava l'affascinante e ricca intorno alla sposa; ma lei non ha dato la minima speranza. La madre a volte la spingeva per selezionare un partner; Maria Gavrilovna scosse la testa e si chiese. Vladimir non esisteva più: E 'morto a Mosca, prima dell'introduzione dei francesi. La sua memoria sembrava sacro a Masha; almeno, sua, serbava tutte, cosa poteva ricordare; libri, Una volta aveva letto, i suoi disegni, musica e poesia, aveva copiato per lei. vicinato, imparare tutto, Siamo meravigliati sua costanza e aspettato con curiosità per l'eroe, bound finalmente trionfare la triste fedeltà di questa vergine Artemisia *.
Nel frattempo la guerra con la fine gloriosa. I nostri reggimenti stavano tornando dall'estero. La gente correva loro incontro. La musica è stata conquistata canzoni: Vive Henri-Quatre * #, valzer tirolesi e arie da Zhokonda *. ufficiali, andato escursioni nei pressi di ragazzi, tornato, tallone in onda brana, appeso con croci. I soldati allegramente parlato insieme, mescolando continuamente con le parole tedesche e francesi. Un momento indimenticabile! tempo gloria e gioia! Come il cuore pulsava russo presso la parola Patria! Come dolci furono le lacrime di addio! Come all'unanimità abbiamo combinato i sentimenti di orgoglio nazionale e di amore per lo zar! E per lui, Che momento!
donne, Le donne russe sono stati poi superba. La loro solita freddezza scomparso. Il loro entusiasmo era veramente affascinante, quando, incontrando i vincitori, gridarono: evviva!
E ha gettato i loro cappelli in aria *.
Chi ha dell'allora ufficiali non sarebbe confessare, che le donne russe sono obbligate a, lui era meglio, più preziosa ricompensa?..
In quel tempo brillante Marya Gavrilovna viveva con la madre in *** provincia e non si vede, entrambe le capitali hanno celebrato il ritorno delle truppe. Ma nelle città rurali e nei villaggi l'entusiasmo generale, può essere, E 'stato ancora più forte. La comparsa in questi luoghi l'ufficiale era per lui un vero e proprio trionfo, e un amante in una redingote era male nel suo quartiere.
Abbiamo già detto, che, nonostante la sua freddezza, Maria Gavrilovna tutto è ancora circondata da corteggiatori. Ma tutti avevano a ritirarsi, quando apparve nel suo castello un colonnello ferito degli ussari Burmin, con George all'occhiello e con un pallore interessante, Abbiamo detto alle giovani signore locali. Aveva circa 26 anni. Egli è venuto in congedo nelle sue terre, situato vicino al villaggio di Maria Gavrilovna. Maria Gavrilovna lui molto distinto. Quando rivivere la sua pensosità ordinaria. Era impossibile dire, che lei flirtava con lui; ma il poeta, osservando il suo comportamento, Ho detto avrebbe:

Se amor non è, che dunque?..

Burmin era, davvero, un giovane molto bella. Aveva solo la mente, che amano le donne: decorosa, attento, senza pretese e allegramente ironica. il suo comportamento con Marya
Gavrilovna era semplice e gratuito; ma tutto quello che ha detto o fatto, anima e gli occhi come lei e seguita. Sembrava indole tranquilla e modesta, ma si diceva, che una volta era un terribile scapestrato, e non gli ha fatto del male nella stima di Marya Gavrilovna, che (come tutte le giovani donne, in generale,) con piacere perdonato scappatelle, il coraggio e l'ardore rivelatrice di carattere.
Ma più di tutto ... (più che la sua tenerezza, una piacevole conversazione, pallore più interessante, una mano fasciata) la reticenza della giovane ussaro più di ogni altra si mosse la sua curiosità e la fantasia. Non poteva fare a meno di ammettere che, lei gli piaceva molto; probabilmente, e lui, con la sua intelligenza e lo sviluppo, Forse ho notato, che lei lo scelse: come sto ancora non lo vedo ai suoi piedi, e non ho sentito la sua dichiarazione? Che lo ha tenuto? timidezza, inseparabile dalla verità nella carità,, orgoglio o la civetteria di un signore astuzia? E 'stato un mistero per lei. pensare attentamente, decise, che la timidezza era l'unica causa del fatto, e incoraggiarlo a mettere più attenzione, e, secondo le circostanze, anche la tenerezza. Stava preparando un epilogo più inaspettato, ed era impaziente aspettando il momento di spiegazione romantica. segreto, alcun tipo né sarebbe, sempre fastidioso per il cuore di una donna. La sua azione militare ha avuto l'effetto desiderato: almeno, Burmin cresciuto occhi così pensosi e nero con tale fuoco a Marya Gavrilovna, che il momento decisivo, sembrava, E 'vicino. I vicini hanno parlato del matrimonio, come era stato risolto, e buona Praskòv'ja Petrovna si rallegrava, che sua figlia aveva finalmente trovato un fidanzato degno.
La vecchia signora era seduto un giorno nel salotto, posa granpasyans, quando Burmin entrò nella stanza e subito domandato circa Marya Gavrilovna. "E 'in giardino, - la vecchia signora ha risposto; - andare da lei, e mi aspetto che tu sia qui ". Burmin andato, e la vecchia signora si segnò e pensò: forse la stessa cosa si concluderà oggi!
Burmin trovato Marya Gavrilovna vicino al laghetto, sotto il salice, con un libro tra le mani e in un abito bianco, l'eroina del romanzo. Dopo le prime domande Marya Gavrilovna deliberatamente cessato di continuare a parlare, migliorando così la confusione reciproca, da cui è stato possibile per liberarsi di meno che una spiegazione improvvisa e decisiva. E così è accaduto: Burma, sentendo l'imbarazzo della sua situazione, annunciato, che era stato a lungo alla ricerca di un'opportunità per aprire il suo cuore a lei, e ha chiesto un minuto di attenzione. Maria Gavrilovna chiuse il libro e abbassò gli occhi in segno di assenso.
"Ti amo, - ha detto Burmin, - Ti amo appassionatamente ... " (Marya Gavrilovna arrossì e chinò la testa ancora inferiore.) "Ho agito imprudentemente, indulgere in l'abitudine deliziosa, l'abitudine di vedere e sentire tutti i giorni ... " (Marya Gavrilovna ha ricordato la prima lettera di san-Preux * #.) "Ora è troppo tardi per lottare contro il destino; mi ricordo di voi, il vostro simpatico, immagine incomparabile sarà tormento e delizia della mia vita; ma devo ancora svolgere pesanti, rivelare un terribile segreto, e mettere una barriera insormontabile tra noi ... "-" E 'sempre esistito, - interruppe Maria Gavrilovna con l'animazione, - Non potrei mai essere tua moglie ... "-" Lo so, - rispose tranquillamente, - Lo so, che una volta che hai amato, ma la morte e tre anni di lutto ... Buona, cara Marya Gavrilovna! non cercare di privarmi della mia ultima consolazione: pensiero, che si acconsentire a farmi felice, se in silenzio ..., amore di Dio, silenzioso. Tu mi torturi. che, so, mi sento, che saresti stato il mio, ma - Io sono la creatura più infelice ... sono sposato!»
Marya Gavrilovna lo guardò sorpresa.
- Sono sposato, - ha continuato Burmin, - Sono stato sposato per quattro anni e non sapevo, che è mia moglie, e dove, e se svidetsya con lei mai!
- Che cosa stai parlando? - esclamò Maria Gavrilovna, - che strano! avanti; Vi dirò dopo ... ma andare avanti, mendicare.
- In principio 1812 anno, - ha detto Burmin, - Mi si affrettava a Vilna, dove il nostro reggimento era. Una volta che entrano in stazione a tarda notte, Avevo appena ordinato che i cavalli, quando all'improvviso una tempesta di neve ha fatto esplodere, e il sovrintendente e gli autisti mi ha consigliato di aspettare. ho obbedito, ma l'ansia inspiegabile mi possedeva; sembrava, qualcuno mi ha spinto e. Nel frattempo la tempesta di neve non era scemando; Non ho potuto resistere, Ho dato la parola per sfruttare e sono andato nella tempesta. Coachman si è verificato per andare al fiume, che era il modo per noi di ridurre di tre verste.
Le rive sono stati inseriti; il conducente ha guidato oltre il posto, che è andato sulla strada, e così ci siamo trovati in una parte sconosciuta di. La tempesta non si placava; Ho visto la luce e detto di andare lì. Siamo venuti a un villaggio; nella chiesa di legno c'era il fuoco. La chiesa era aperta, dietro la recinzione in piedi diverse slitte; sotto il portico delle persone che stavamo camminando. "Questo! qui!"- gridò un paio di voci. Ho detto al conducente di guidare. "Abbi pietà, dove esitato? - mi ha detto qualcuno, - sposa svenne; prete non sa, что делать; eravamo pronti a tornare indietro. Venire al più presto ". Senza dire una parola ho saltato fuori dalla slitta e sono andato in chiesa, poco illuminato da due o tre candele. La ragazza era seduta su una panchina in un angolo buio della chiesa; un altro è stato massaggiandosi le tempie. "Grazie a Dio, - detto questo, - la violenza si arriva. Appena avuto la signorina non sono affamate ". Il vecchio prete venne da me con una domanda: «Spettacolo abbia inizio?"-" Begin, inizio, padre ", - risposi distrattamente. Donna sollevato. Lei mi sembrava piuttosto carina ... Incomprensibile, follia imperdonabile ... Mi fermai accanto a lei prima che il leggio; il sacerdote aveva fretta; tre uomini e serva sostenuto la sposa e solo occupato fosse. Nas obvenčali. "Il bacio", - ci ha detto. Mia moglie si rivolse a me, il viso pallido,. Volevo baciarla ... Ha pianto: "Mese, non ha! non ha!"- e svenne. I testimoni trasformato i loro occhi spaventati su di me. mi voltai, Egli è venuto fuori dalla chiesa senza ostacoli, Mi sono precipitato nella tenda e piansi: "Go!»
- Mio Dio! - gridò Marya Gavrilovna, - e non si sa, Ciò che è fatto con scarsa tua moglie?
- Non lo so, - postato Burmin, - Non lo so, come il nome del villaggio, dove mi sono sposata; Non mi ricordo, che sono andato alla stazione. In quel momento ho attaccato così poca importanza al mio scherzo criminale, che, lasciato la chiesa, Mi sono addormentato e mi sono svegliato la mattina dopo, Aveva raggiunto la terza stazione. servitore, che era con me, E 'morto durante la campagna, in modo che non ho alcuna speranza di rintracciare la, sul quale ho fatto una battuta così crudelmente, e che ora è così crudelmente vendicato.
- Mio Dio, mamma mia! - ha detto Marja Gavrilovna, afferra la sua mano; - così è stato voi! E tu non mi conosci?
Burmin pallido ... e si gettò ai suoi piedi ...

Le poesie più popolari di Pushkin:


Tutti poesie (contenuti in ordine alfabetico)

lascia un commento