Cittadina (PER * * *)

perdonami, caro amico,
I due anni di silenzio:
Si scrive un messaggio
Ero troppo occupato.
A prenesenny troika
Da umili patria
Nella grande città di Petra,
Dalla mattina alla mattina
Due anni tutto cerchiata
Muoversi in difficoltà,
sbadigli, veselylsya
Nel teatro, pirati,
Non sapevo che il resto,
ahimè! né per un'ora,
Come se il leggio
Il Grande Giovedi
Esausti dal sagrestano.
ma la gloria, Grazie Dio!
Su una strada piana
Sono andato Ora;
Già mi spinsi la porta
Preoccupazioni e tristezza,
che ha giocato,
vergognarsi, me così a lungo;
E nel sacro silenzio,
filosofo pigro,
Lontano dal rumore,
Io vivo in città,
oscurità felice.
Ho assunto una casa di luce
Sul divano, con caminetto;
Tre camere sono semplici -
essi Zlata, nessun bronzo,
E SCARICO tessuti
Non Croûtes loro parquet.
Le finestre al giardino allegro,
Dove Linden anziani
Con fiori di ciliegio;
Dove ero nelle ore di mezzogiorno
volte scure Birch
Raffreddare Canopy dare;
Dove si trova il giglio candido
Intrecciata con viola delicata,
E un rapido rivolo,
I getti trasportano fiore,
Invisibile agli occhi,
recinzione Babbles.
Ecco il vostro buon poeta
vivere in modo sicuro;
Non camminare in una luce alla moda:
Le carrozze di strada
Non si sente il suono di faticoso:
Non deve tuono:
Solo occasionalmente cart
Skrypit ponte,
viaggiatore Ile, a casa mia
E quando è venuto a cercare un alloggio,
stampella strada
Il cancello bussa ...

beatifico, che gioire
A riposo, nessuna preoccupazione,
Che segretamente Phoebus essere amici
E il piccolo Eros;
beatifico, che a cielo aperto
In un angolo tranquillo
Non pensare al dolore,
Passeggiata nella campana,
bevande, mangiare, quando vuole,
Chi non ospiti hlopočet!
Nessuno, quella che
pigro
Il letto non interferisce;
Desidera - Aoide
Folla a lui szyvaet;
Desidera - dolcemente addormentato,
Appoggiato Rifmova
E tranquillamente dimenticare.
così ho, mio caro amico,
ora si trova;
Con la folla servi spudorati
addio per sempre;
Al riparo in ufficio,
Uno non mi manca
E spesso, una luce
Con piacere ho dimenticato.
Amici Me - Dead,
sacerdoti parnassiani;
Nel corso Polk semplice
Sotto il taffetà sottile
Vivono con me.
cantanti eloquenti,
scrittori spiritosi
Per diventare qui.
Figlio di Moma e Minerva,
Ferneyskyy screamer zloy,
Pertanto, il primo poeta,
Sei qui, un mascalzone dai capelli grigi!
Fu allevato da Phoebus,
Izdetstva è diventato un poeta:
In tutto rileggere,
Tutti meno affliggere;
rivale Euripide,
Erato dolce amico,
Arьosta, Tassa nipote -
l tell?... Padre Candida -
lui ancora; sempre grande
L'unico uomo vecchio!
Su una mensola dietro Voltaire
Virgilij, Tass da Gomer
Tutti insieme.
Nelle prime ore del mattino di svago
Mi capita spesso di parte
Io li amo strappare.
Animali giovani Graces -
Da allora Derzhavins
Horace sensibili
È solo.
E tu, cantante amabile,
la poesia abbastanza
Cuore attratto prigioniero,
Sei qui, incurante pigro,
salvia semplice di cuore,
Vanyusha Lafontaine!
Lei è qui - e Dmitry delicata,
Il tuo romanzo d'amore,
Trovato rifugio affidabile
Krylov vicino a te. -
Ma ecco la corazza carino
zlatokryloy psiche!
Sulla buona Lafontaine,
Con te, ha avuto il coraggio di combattere ...
Kohl è possibile ammirare,
guardare: hai sconfitto!
Raising Cupido
sagrestano, Ragazzi con Grekurom
Hanno preso rifugio in un angolo.
(Più di una volta che lasciano
E il sogno dell'occhio viene rimosso
Sotto la sera d'inverno).
Qui il lago con Racine,
Rousseau e Karamzin,
Da Moliere-gigante
Von Visine e Knyazhnin.
erano, accigliato importante,
La loro formidabile Aristarco
E 'coraggiosa
I volumi sedici.
Anche se stihotkachu spaventoso
La Harpe vedi gusto,
ma spesso, confessare,
Sopra di esso trascorro del tempo.

cimitero trovati
Sul piano di fondo
Tutti scolaro parlare,
Sdraiato nella polvere,
Vizgova saggio,
Glupona salmo,
opere famose
ahimè! uno topi.
Mondiale e l'oblio eterno
E la prosa e la poesia!
Ma Protezioni
(Si deve sapere)
Ho nascosto il segreto
marocco notebook.
Questo prezioso rotolo,
Per secoli i risparmi,
Da un membro delle forze russe,
cugino,
Dragoon soldato
Ho ricevuto un dono.
voi, sembra, Nel dubbio ...
Non è difficile da indovinare;
così, questo lavoro,
la stampa di sfida.
grazie, la fama chady,
Enemies legami Parnasskii!
Informazioni su Prince, Musica digitale,
Mi piace il tuo divertimento;
Mi piace il tuo versi toccante
Nelle vostre lettere,
La satira - mondo conosciuto
E la purezza dello stile,
E in versi giocosità
nitidezza giocoso.
E tu, scoffer grassetto,
Al suo posto è stato,
Di chi allegro fischio all'inferno
poeti provocarono,
Come in tutto il letы adolescente
Le onde di nebbiose anni
La loro band annegato;
E tu, intricato
Buyanov cantante,
Nei dipinti di copertura ricchi
E il gusto del campione;
E tu, joker ha prezzo,
che Melpomene
Coturni e pugnale
Giocosità data Talyi!
Di chi lavo me disegnare,
Di chi skompaniruet pennello
questo originale!
Qui vedo un Chernavka
lacrime che versano Podschipa;
Qui il principe trema sotto il banco,
Ci sonno l'intero Consiglio;
Il tragico disordine
regna Plenennыe,
dimenticare la guerra, battaglia,
Gioca nei loro piani di ...
Ma io chiamo eh lad,
Che i bei tempi
notebook mezzo
Riempito solo!
O tu, altezze Parnassus
boiardo piccola,
Ma pыlkoho Pegasus
cavaliere di cappa e spada!
odi Namarannye,
La decorazione di sottotetti,
Glas di generazione in generazioni:
grande, grande - Svistov!
Posso apprezzare il tuo dono,
Anche se non sono un esperto sulla destra;
Ma qui, non avete il coraggio
Lode a tessere una corona:
Svistovskim deve sillaba
Svistova chant;
ma, uscire del dio,
Come si fa, Sono lieto di giurare,
Non ho intenzione di scrivere.

Su di te, nel mio deserto
autori preferiti!
Prendere l'ora
ore disattenzione.
un mio amico! per tutto il giorno sono con loro,
Che pensiero approfondito,
Che i vostri pensieri
In Эliziy trasferito.
Quando al tramonto
L'ultimo raggio dell'alba
Sink in luminoso Zlate,
E i re della luce
Si stava facendo notte oscura
Galleggiante sul cielo,
E boschetto tranquillamente addormentato,
E il fruscio della foresta,
Il mio genio invisibile
fly me;
E io sono nella notte tranquilla
Unire la loro voce
Con i pastori cornamusa.
fratello! felice, beato,
Chi lira come un dono di Phoebe
Nei giorni primi saranno!
cielo residente Che coraggio,
Egli salirà al sole,
Deadly sopra volontà,
E grazie applauso forte:
"Vvek poeta immortale!»

Ma il suo fiero di me eh,
Ma io eh immortalità essere tentati?...
Per lacrime Sono felice di discutere,
Io non scommetto una scommessa,
chi lo sa, ed io, può essere,
Stampa imporre il loro
Heavenly Apollo;
The Shining luce celeste,
volo intrepido
Vzlechu su Helicon.
Non tutto quello che ho tradito corruttibili;
dal mio, può essere, ombra
a volte mezzanotte
Phoebe giovane figlio,
Il mio pronipote di un illuminato,
talk
E ho ispirato
Su lire vozdohnet.

nel frattempo, una preziosa,
camino acceso,
Mi siedo vicino alla finestra
Con carta e penna,
Non la gloria prima di me,
Ma un'amicizia
Ora ispiro.
un mio amico, Sono felice che.
Bene perché hai la sorella,
Lyuboviyu giovani
Invano fiamma?
O la gioventù dorata
Invano mi hanno dato le rose,
E versare lacrime per sempre
la Vale, che sbocciato
Il mio destino doloroso?...
Carino cantante soputnik,
Mechtanye legkokrыlo!
oh, Sii tu con me,
Dammi la tua mano sensualità
E con una ciotola circolare
Mi portano alla felicità
percorso oblio:
E nell'ora della notte silenziosa,
Quando il mak pigro
Coprire gli occhi languidi,
Sulle ali di vento
Venite correre a casa mia vicino,
delicatamente battere,
E nel silenzio della suggestiva
Con uno dei preferiti di Embrace!
sognare! in un baldacchino magica
Ho abbastanza Shew,
la mia luce, il mio angelo custode,
Il soggetto del mio amore,
E gli occhi di brillare il cielo,
fuoco Liyuschih nel cuore,
E grazie bella camp
E la neve sul suo viso;
Immaginare, che cosa, in ginocchio
riposo mia,
Nel tortura di rafficato
si degrada
Agli appassionati l'allattamento al seno,
Attraverso le parole sulle labbra,
Si illumina la faccia bella,
E le lacrime agli occhi!..
Perché hai braccio invisibile
Già si vola via?
Barare - e ha perso
fuggitivo irrecuperabili!
Non sentire il pianto e gemito
E dove il sogno alato?
scompaiono ingannatore,
E nel cuore di tristezza, torturatore.

Ma se tutti, caro amico,
Sii felice in estasi?
E nello spirito della tristezza languida
per trovare gioia:
Amo in una giornata estiva
Vagare da solo con malinconia,
Celebrate Vespri ombra
Sulla tranquilla Ryoko
E con una lacrima dolce
In quello sguardo cupo;
Amo il mio Maron
Sotto chiaro l'orizzonte
Seduto vicino al lago,
Dove si trova il cigno bianco come la neve,
Lasciando erba lungomare,
Lюbvi Nagy e pieno,
Con la sua ragazza,
Orgogliosamente ha dato sheyu,
Plыvet in lana d'oro.
o, per divertimento,
Foglie Libri uchenye,
In un'ora ho dosuzhny
In pie vecchiette
bere il tè profumato,
Non inserire la manovella,
Non mischiare davanti a lei;
Lei non ha accovacciarsi,
Ma subito, e le notizie
I Chasm naboltal.
giornali raccoglie
Su tutti i lati,,
tutto Svedala, impara:
che sono morti, che amano,
La moglie di qualcuno nel campo della moda
corna rimosso,
In cui un orto
cavolo colore ha dato,
Thomas la sua amante
Niente affatto puniti,
Antoshka balalaika
gioco rotto. -
La vecchia vi dirà tutto;
Nel frattempo, mentre la gonna di maglia,
Parlando tutta la sua;
E mi siedo con umiltà
La profondità del sogno,
Non ascoltare il suo.
Su rime cappa e spada
Quindi, una volta Svistova
Nella capitale, ho ascoltato.
Quando le loro creazioni
Egli mi lesse avidamente,
fratello! evidentemente, Dio sta cercando
Poi la mia pazienza!

O il mio buon vicino,
settant'anni,
Licenziato dal servizio
Maggiore in pensione,
Mi chiama per amicizia
Pane e sale per cenare con lui.
la baldoria sera
Vecchio uomo, rallegrare,
Per Dedovsk mug
In passato ad approfondire,
Con Ochakovo medaglia
Sul petto di una ferita,
Vospomnit le battaglie,
Qualora una società avanti
Ha volato ad una riunione of Fame,
Ma ho incontrato con un nucleo
E cadde sui dollari insanguinati
Con la spada di damasco.
Lo sono sempre anima felice
Con lui mentre scortava il,
ma, Cristo, è la colpa!
Ho pre te pentirsi,
tuoi servi,
I Popov urbano
Ho paura, paura di parlare
E il pranzo di nozze
Solo allora non sopporto,
Che i sacerdoti rurali,
ebrei dad,
Non mi piace,
E con loro agganciato
persone Podyacheskaya,
Solo i ricchi tangenti
E un baluardo spione.

ma, Il mio amico, estli presto
Ci vediamo,
Lasciamo la montagna
Per ciotola circolare;
poi, dagli dei,
(E così la parola continua)
Sono con i sacerdoti rurali
La preghiera otsluzhu.

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Alexander Pushkin
Lascia il tuo commento 👇