tradurre in:

Non prendetevela con me, onnipotente,
E non mi punirà, pregare,
per questo, che l'oscurità della sepoltura Terra
Con le sue passioni Mi piace;
per questo, che entra raramente nell'anima
Vivi il tuo jet discorsi,
per questo, che vaga fuori strada
La mia mente è lontano da te;
per questo, che l'ispirazione di lava
Bolle sul mio petto;
per questo, che l'eccitazione selvaggia
vetro Mrachat dei miei occhi;
per questo, che il mondo terreno a me troppo piccolo,
Per entrare è Beh ho paura,
E spesso suonare canzoni peccaminose
io, Cristo, non preghi.

Ma questo splendido spegnete la fiamma,
il fuoco bruciato,
Preobrati il ​​mio cuore a pietra,
Smettere di sguardo affamato;
Dalle terribili canti sete
lasciare che il, creatore, Sono libero,
Poi, per la via stretta della salvezza
A te Tornerò di nuovo.

Le poesie più popolari di Pushkin:


Tutti poesie (contenuti in ordine alfabetico)

lascia un commento