Con la sorella

Volete, una preziosa,
che ho, Mlada poeta,
Ho parlato con te
E oblio liroyu,
sogni okrilenny,
Ha lasciato il monastero
E il bordo di un appartato,
Dove pace continua
Nel buio sceso
E nel deserto sordi
silenzio regnava
Con il silenzio imbronciato.

..............................

e Swiftarrow
Su Nevsky Breg primchitsya
Con la fidanzata abbracciare
La mia primavera d'oro,
e, cantante Lyudmila,
Sogni schiavo sveglio,
Vzoshed sotto il tetto del padre,
Nesu te l'oro
(Monk I poveri),
Come dono un mazzo di poesie.

Segretamente vzoshed in sofà,
Anche se la penna,
oh, come vi trovate,
sorella Lyubeznaya?
I cuori per
sera?
Jean-Jacques si fa a leggere,
Genlis eh prima?
O con high-spirited Hamilton
Ridere con tutto il cuore?
Ile con Gray e Thomson
È partito portato il sogno
nei campi, dove alle Querce
La brezza soffia dollari,
E Whispering Woods ricci,
E si precipita signorile
Dalla cima del flusso di caldo?
Ile Pug anziani,
I cuscini più grigi,
Avvolta in un lungo scialle
E con affetto coltivare,
Si sta chiamando il suo Morpheus?
O guardare in lontananza scuro
riflessivo Svetlana
Nel corso rumoroso Nebo?
Ile pianoforte sonora
Sotto Begley mano
Mozart accelerò?
toni ile ripetono?
Piccini e Ramo?

Ma anche qui io sono con voi,
E nella gioia silenziosa
Il tuo amico ha l'anima sbocciato,
Come limpida giornata di primavera.
Dimenticati sono i giorni di separazione,
Giorni di dolore e la noia,
Andato ombra tristezza.

Ma questa è solo mechtane!
ahimè, nel monastero,
Quando la candela pallido splendore,
Una scrittura alla sorella.
Tutto è tranquillo in una cella buia:
Il chiavistello sulle porte,
silenzio, nemico gay,
E la noia orologio!
sedia vecchiaia, neobitыy,
E letto sgangherato,
nave, acqua versata,
Соломенна свирель —
Questo è tutto, che prima di lui
capisco, suscitato.
fantasia, voi
Mi è stato assegnato un,
te prenesenny
Per magia Ippokrene,
E ho benedetto la cella.

Cosa sarebbe successo a me,
dea, senza di te?
Familiarità con vanità,
Piacevole per me,
Appassionato a quale destino,
Ho improvvisamente un muro bianco,
Come sulle rive del Lete,
Era un prigioniero,
sempre sepolta,
I skrypnuli porta,
mi Somknuvshysya,
E la bellezza del mondo
Vestita nebbia nera!..
Da allora, guardo la luce,
Come un prigioniero fuori dal carcere
Sulla luminosa brillantezza stella del mattino.
Luminary eh aumento giorno,
Ray ha gettato pozlaschennыy
Attraverso una stretta finestra,
Ma il dolore del cuore
Non è felice.
O, a volte in ritardo,
Come un raggio del cielo,
coperto di nero,
Si sta facendo buio tra le nuvole, -
Con tristezza si incontrano
Sono un'ombra cupa
E con un sospiro vedere off
giorno si nasconde!..
Tra le lacrime, mi guardo allo reticolo,
il rosario.

Ma il tempo scorrerà,
E con un cancello di pietra
cadere, persiane caduta,
E in un lussureggiante Pietrogrado
attraverso valli, montagne
primchatsya zelante;
lentamente housewarming,
Farò buio Kehl,
i campi, i loro giardini;
Под стол клобук с веригой —
E sdraiarsi spretato
Tra le braccia di tua.

Le poesie più popolari di Pushkin:


Tutti poesie (contenuti in ordine alfabetico)
Valutazione
( No ratings yet )
Condividi con gli amici
Alexander Pushkin
lascia un commento