Laisa Venus, dedicando il suo specchio

Ecco il mio specchio - prenderlo, Kiprida!
La dea della bellezza è bello vvek,
tempo Grizzled non ha paura del suo risentimento:
Lei - non un uomo mortale;
ma io, pokorstvuâ destino,
Incapace di maturare stessi in vetro trasparente
ci ha, che mi è stato,
ci ha, che ora.

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Alexander Pushkin
Lascia il tuo commento 👇